Terzo Tempo - Terzo Tempo

Terzo Tempo di Flavia Carletti

RSS Feed

“Mini Rugby, chi, cosa, dove, quando, perché”

Che cosa è, e dove si fa il Mini Rugby? A questa domanda risponde il libro “Mini Rugby, chi, cosa, dove, quando, perché” di  Paolo Piersanti. Sono più di trentamila i bambini e le bambine iscritti in Italia e il volume di Piersanti, giornalista professionista e padre del piccolo Nikos, che ha dieci anni e da quattro gioca a Mini Rugby, cerca di dare tutte le informazioni possibili ai genitori di questi bambini, ma anche agli altri che vorrebbero avvicinare i propri figli a questa disciplina e vogliono saperne di più. Il libro, ricco di fotografie ed edito dalla Società Stampa Sportiva, offre, inoltre, la guida ragionata delle squadre italiane, San Marino compresa, attrezzate per l’allenamento dei più piccoli. Annoverate per Regione e suddivise a loro volta in ordine alfabetico di Provincia, le associazioni sono complete di indirizzi, recapiti telefonici, nomi dei responsabili e coordinate web. Le valenze pedagogiche di questo antico gioco emergono da ogni pagina, dalla stessa prefazione del campione italiano Andrea Lo Cicero, alle interviste ad atleti e atlete; dagli interventi dell’attuale presidente della Fir (Federazione Italiana Rugby) Giancarlo Dondi e del presidente della Lire (Lega Italiana Rugby d’Eccellenza) Sandro Manzoni, alle dichiarazioni dei presidenti dei comitati regionali di Rugby di tutt’Italia; dall’intervento del dott. Di Paolo del Coni (Medicina e scienza dello sport) all’intervento del responsabile del Centro Studi e Formazione Allenatori della Fir, prof. Francesco Ascione. Il volume offre anche un divertente articolo di Oscar Cosulich, tra i più accreditati esperti italiani di cartoons, che spiega perché il gioco del Rugby ha da sempre avuto nei fumetti (non solo in Italia) una vita marginale ed estemporanea. In chiusura ‘Il Rugby a misura di bambino’, il regolamento federale con le opportune modifiche per i piccoli atleti. "Ho pensato – spiega Piersanti – ben conoscendo le mille curiosità, le domande e le indomite apprensioni da genitore, di realizzare un testo di informazione a tutto tondo della magnifica opportunità offerta dal Mini Rugby, realizzando una sorta di guida quanto più esaustiva del gioco della palla ovale per i bambini e le bambine. Per informare chi non sa. Ma anche per svelare a chi ha già avuto la fortuna di aver pensato al Mini Rugby i motivi, i valori e i presupposti del prezioso contributo alla crescita dei nostri figli del lavoro degli allenatori."

PROFILO DELL’AUTORE

Paolo Piersanti ha 47 anni. Ex ufficiale della Marina Civile Italiana, è giornalista professionista e autore di reportages di viaggio dal Nord Europa, Africa e Sud America. Collaboratore di ‘Epoca’, ‘Ciak’, ‘Corriere Adriatico’ e ‘Box Office’, è per diversi anni alle dipendenze dell’Ente dello Spettacolo in qualità di responsabile del settore editoriale e redattore della ‘Rivista del Cinematografo’. Nei primi anni 2000 riveste incarichi di responsabile dei rapporti con i media per grandi società greche e italiane. Dal 2002 è redattore dell’Agenzia di stampa Adnkronos, per la quale è stato anche corrispondente da Atene in occasione delle Olimpiadi del 2004 e vaticanista accreditato presso la sala stampa della Santa Sede durante gli ultimi mesi di vita di Wojtyla fino all’elezione dell’attuale Papa. Nel 2007 è direttore e amministratore delegato della Stars Editions.. ‘Mini Rugby’ è stato ispirato dalla sua diretta esperienza trascorsa in prevalenza a bordo campo e nella Club House degli impianti sportivi di Rugby dove si allena, ma soprattutto si diverte, da quattro anni il suo piccolo Nikos.