Terzo Tempo - Terzo Tempo

Terzo Tempo di Flavia Carletti

RSS Feed

Coppa del Mondo, in Francia nel 2007 ricadute per 539 milioni di euro

La Coppa del Mondo di rugby 2007, organizzata dalla Francia, ha generato 539 milioni di euro di ricaduta economica sul Paese. Lo ha riportato nei giorni scorsi il quotidiano francese Les Echos, citando uno studio effettuato dal Cdes, il Centro di diritto e di economia dello sport. Nel dettaglio, sul piano regionale l’Ile-de-France si piazza al primo posto con guadagni per 254 milioni, seguita dalla regione Paca con 145 milioni e al terzo posto dalla Rhone-Alpes con 40 milioni. Lo studio, inoltre, parla di un "beneficio" sociale globale di 113 milioni di euro, che si sarebbe sentito in maniera più forte in Ile-de-France, Rhone-Alpes e Midi-Pyrénées. La ricerca del Cdes ha preso in esame gli effetti di sostituzione (le spese che sarebbero stato fatte comunque) e i versamenti all’estero (per esempio i diritti tv pagati in Irlanda all’International rugby board). I guadagni maggiori sono arrivati, infine, dagli spettatori stranieri (87%) e dalle spese di organizzazione (sia del comitato che dalle squadre).