Terzo Tempo - Terzo Tempo

Terzo Tempo di Flavia Carletti

RSS Feed

Rugby for Africa, un evento per aiutare l’Africa a crescere

Rugby_africa L’uscita di “Invictus” in Italia è stata l’occasione per organizzare ieri a Milano l’evento “Rugby for Africa”. Il progetto, realizzato dalla TM Sport Management, vede la collaborazione con l’Unicef per la raccolta di fondi per la campagna “Scuole per l’Africa”, finalizzata all’acquisto di pompe idrauliche per la costruzione dell’impianto idrico di scuole elementari. La serata è iniziata all’Uci Cinemas Bicocca, partner dell’evento, con la proiezione in anteprima di “Invictus”, il nuovo film di Clint Eastwood, per proseguire nel locale milanese Old Fashion. L’evento è stato realizzato con il patrocinio del Comitato Provinciale per l’Unicef di Verona e il contributo di Glen Grant, sponsor della Nazionale italiana di rugby. In occasione di “Rugby for Africa” è stato presentato il calendario Rugby 2010 della TM Sport Management. Dodici i giocatori che hanno posato per gli scatti: Simon Picone (Benetton Treviso), Salvatore Costanzo (Benetton Treviso), Tito Tebaldi (Gran Parma Rugby), Giulio Rubini (Rugby Parma), Riccardo e Gilberto Pavan (Rugby Parma), Tomas Vallejos Cinalli (Harlequins), Alessio Mereghetti (Amatori Rugby Milano), Tommaso Bergonzini (Rugby Noceto), Jacopo Scarparo (Rugby Noceto), Denis Majstrovich (Rugby Noceto), Francesco Pepoli (Rugby Noceto), Matteo Zitelli (Rugby Colorno), molti dei quali presenti alla serata insieme ad altri rugbisti delle squadre milanesi. La campagna per cui sono stati raccolti i fondi, “Scuole per l’Africa”,  è stata lanciata dalla Nelson Mandela Foundation e dalla Hamburg Society nel 2005, grazie all’attivismo del Nobel per la pace e primo Presidente del Sudafrica dopo l’apartheid, Nelson Mandela, per favorire l’accesso all’istruzione di base dei bambini africani e per alleviare la povertà, particolarmente nelle comunità rurali del continente.